Cortina e dintorni MAPPA INTERATTIVA

Il Lago di Federa

ingrandisci help

Il Lago di Federa (Lago da Lago)2038 m.

Quando giunsi per la prima volta a veder il laghetto di Federa rimasi incantato. Ero partito a piedi dal ponte di Ro Curto (strada che sale al Passo Giau) e già lungo il sentiero non mancavano le meraviglie, attraversando torrenti spumeggianti e boschi verdeggianti, pieni di fiori variopinti, con grandi vedute verso le Cinque Torri, il Lagazuoi, Le Tofane e la valle di Cortina D'Ampezzo; già tutto questo sembrava un paesaggio da fate. Ma quando giunsi sul bordo del lago il mio cuore si apri: davanti ad un cespuglio di rododendri vivacemente fioriti ed un pezzo di tronco secco, che facevano da cornice, appariva il lago di Federa, nelle cui acque cristalline si specchiavano le cime del gruppo della Croda da Lago,il rifugio Palmieri e più in là come un castello solitario il Becco del Mezzodì. Inoltre a rendere il luogo ancora più incantevole vi erano delle isole in miniatura, piccole ma complete di pini, larici e fiori i quali passavano il tempo incantati a specchiarsi in questo magico lago.











© Renato Bortot